Naus Editoria
Flavia Coraggio

Il Tempio della Masseria del Gigante a Cuma

Quaderni del Centro Studi Magna Grecia. 17

Studi Cumani. 4

 

Flavia Coraggio, che ha personalmente diretto, nell’ambito del citato progetto Kyme, lo scavo del settore della Masseria del Gigante, ne dà ora la definitiva edizione. Con il presente lavoro in primo luogo ricostruisce la fisionomia dell’impianto architettonico dell’intero complesso mediante una attenta lettura delle strutture conservate e delle loro caratteristiche tecniche, queste ultime in qualche caso di particolare interesse, come le scelte adottate nei sistemi architravati, e nelle “legature” delle strutture murarie; scelte evidentemente motivate dalla consapevolezza della particolare natura vulcanica del suolo. Ma ancora più clamorose si rivelano, alla luce di questo studio, le innovazioni attuate sul piano più propriamente architettonico: tra il modello, ineludibile, rappresentato dal Foro di Augusto, con i suoi elementi costitutivi ormai divenuti canonici – tempio, portico, esedre – e la sua nuova fomulazione in età flavia, il Templum Pacis, l’edificio si pone in una posizione autonoma e innovativa, adottando per primo la copertura a volta per un’aula dedicata al culto imperiale e monumentalizzando l’esterno con una facciata-ninfeo, dal forte impatto cromatico.

 

 

80,00 60,00

Informazioni aggiuntive

Peso 1.1 kg
Collana

Serie

Anno di Pubblicazione

ISBN

Caratteristiche Tipografiche

Tematiche

, ,

Descrizione

Presentazione
Premessa
Introduzione

1. Storia della ricerca

1.1. La tradizione antiquaria
1.2. Gli scavi
1.3. La cartografia catastale

2. Il Complesso monumentale

2.1. Analisi delle strutture rinvenute
2.1.1. La cella
2.1.2. Il pronao
2.1.3. Il podio
2.1.4 Il portico
2.2. La ricostruzione
2.2.1. Il tempio
2.2.2. La trabeazione
2.2.3. Il fregio
2.2.4. Le fontane
2.2.5. Il portico
2.2.6. Il capitello
2.2.7. La trabeazione
2.3. Tecniche edilizie
2.3.1. Sistema di messa in opera degli epistili
2.4. Ricostruzione dei rapporti modulari
2.4.1. Il tempio
2.4.1.1 Il pronao
2.4.1.2. La trabeazione
2.4.1.3. Ordine interno
2.4.2. Il portico
2.5. Fasi costruttive
2.6. Il complesso della Masseria del Gigante nell’impianto urbanistico della città bassa di Cuma
2.7. Cronologia del complesso edilizio
2.7.1. Dati stratigrafici
2.7.2. La decorazione architettonica
2.8. Tipologia architettonica
2.8.1. Osservazioni sul modello del tempio con portico in età  flavia

3. Ipotesi sulla titolarità  del culto

4. Programma politico e ideologico del complesso di culto

5. Materiali marmorei dal complesso della Masseria del Gigante

5.1. Due proposte di attribuzione all’Augusteum flavio
5.2. Appendice: le sculture rinvenute

6. Abbandono e trasformazione: vicende tardoantiche del Tempio della Masseria del Gigante

6.1. Premessa
6.2. Fase I: il collettore Ovest
6.3. Fase II: abbandono
6.4. Fase III: crolli
6.5. Fase IV: impianto e attività  della calcara. Produzioni locali.
6.6. Fase V: abbandono definitivo

7. Il tempio della Masseria del Gigante nel contesto tardoantico cumano

Conclusioni

Appendice 1. Catalogo dei blocchi di trachite

Appendice 2. Catalogo dei frammenti architettonici

Abbreviazioni bibliografiche

Tavole I-XXXII

Tavole A-M in terza di copertina

Il Tempio della Masseria del Gigante a Cuma – Naus