Naus Editoria

ARCHEOFOSS

Open Source, Free Software e Open Format nei processi di ricerca archeologica. Atti del VI Workshop (Napoli, 9-10 giugno 2011)

a cura di Francesca Cantone

Quaderni del Centro Studi Magna Grecia. 13

 

Il Workshop Open Source, Free Software e Open Format nei processi di ricerca archeologica è giunto nel 2011 alla sua sesta edizione ed ha inteso valorizzare il patrimonio di esperienze maturate in questi anni e promuovere il confronto e la discussione fra i diversi attori del sempre più complesso mondo dei rapporti fra ICT e archeologia. ArcheoFOSS 2011 ha ospitato esperienze e riflessioni su molteplici aspetti inerenti alla progettazione, lo sviluppo e l’uso di dati aperti, formati liberi e/o di software open source in archeologia, le relative implicazioni metodologiche, le buone pratiche, le criticità, i futuri trend.

40,00

Informazioni aggiuntive

Peso 1.2 kg
Collana

Anno di Pubblicazione

ISBN

Caratteristiche Tipografiche

Tematiche

, , ,

Descrizione

GIOVANNA GRECO
Presentazione

FRANCESCA CANTONE
ArcheoFOSS 2011. Considerazioni intorno.

ATTI

Esperienze virtuose di gestione aperta della conoscenza culturale.

MARIA MAUTONE
ARCHEOFOSS. Esperienze virtuose di gestione aperta alla conoscenza culturale

PAOLA MOSCATI
Open Science e Archeologia

PIETRO CITARELLA
Il sito internet del Comune di Napoli: da strumento informativo a spazio per la condivisione e la partecipazione

FLORIANA MIELE
Modelli di conoscenza e sistemi informativi per la tutela, la gestione e la valorizzazione del patrimonio archeologico: esperienze in Campania

RENATA ESPOSITO, FIONA PROTO
Modelli di conoscenza contestualizzata e prototipi di classificazione ontologica dei beni culturali – L’esperienza del C.I.R. Cultura Campania

MARIO MANGO FURNARI, CARMINE NOVELLO, PAOLO ACAMPA
Octapy3: una piattaforma open source per un CMS cooperativo di depositi documentali distribuiti

MIRELLA SERLORENZI, ANDREA DE TOMMASI, SIMONE RUGGERI
La filosofia e i caratteri Open – Approach del Progetto SITAR – Sistema Informativo Territoriale Archeologico di Roma. Percorsi di riflessione metodologica e di sviluppo tecnologico.

FRANCESCA CANTONE
Open workflow, cultural heritage and university. The experience of the Master Course in Multimedia Environments for Cultural Heritage

FEDERICO MORANDO, PRODROMOS TSIAVOS
Diritti sui beni culturali e licenze libere (ovvero, di come un decreto ministeriale può far sparire il pubblico dominio in un paese).

Documentare e ricostruire: strumenti e metodi aperti.

VINCENZO MOSCATO, ANTONIO PICARIELLO, ANGELO CHIANESE
Un framework per la creazione di ambienti virtuali 3D

LUCA BEZZI, NICOLÃ’ DELL’UNTO
Rilievo tridimensionale di reperti archeologici: tecniche a confronto

PIERRE MOULON, ALESSANDRO BEZZI
Python Photogrammetry Toolbox: A free solution for Three-Dimensional Documentation

MICAELA SPIGAROLO, ANTONELLA GUIDAZZOLI
Open Source e ricostruzione archeologica: l’esperienza del Cineca per il progetto Museo della Città

La conoscenza archeologica: approcci aperti alla gestione ed analisi

DANILO LEONE, NUNZIA MARIA MANGIALARDI, MARIA GIUSEPPINA SIBILANO, DARIO BALZANO
La Storia emersa e sommersa: un database per l’archeologia dei paesaggi subacquei

ALESSANDRA DE STEFANO, MARIA GIUSEPPINA SIBILANO, GIULIANO VOLPE
La citta’ nascosta: un DBMS per il censimento e l’analisi delle strutture ipogee del centro storico di Foggia

STEFANO COSTA, LUCA BIANCONI, ELISABETTA STARNINI
TIPOM 2011: l’archeologia del software in archeologia

LUCA BIANCONI, DAVIDE DEBERNARDI, PAOLO MONTALTO
ArchiDroide, gestione bibliotecaria informatizzata tramite tecnologie mobile open source

AUGUSTO PALOMBINI
r.finder: uno script per GRASS-GIS finalizzato alla ricognizione intelligente

FRANCESCO CARRER, FABIO CAVULLI
Distanze euclidee e superfici di costo in ambiente montano: applicazione di Grass ed R a diversa scala in ambito trentino

FELICE STOICO, LUCA D’ALTILIA
Analisi spaziale in archeologia dei paesaggi: il progetto N.D.S.S. (Northern Daunian Subappennino Survey)

SANDRA HEINSCH, WALTER KUNTNER, GIUSEPPE NAPONIELLO
Aramus Excavations and Field School, esperienze con Free/Libre e Open Source Software

La diffusione e condivisione dell’informazione scientifica in archeologia.

ANDREA CIAPETTI, DARIO BERARDI, ALESSANDRA DONNINI, MARIA DE VIZIA, GUERRIERO, MATTEO LORENZINI, MARIA EMILIA MASCI, DAVIDE MERLITTI, STEFANO NORCIA, FABIO PIRO, ORESTE SIGNORE
Baseculturale.it, un portale semantico per i beni culturali

VALENTINA VASSALLO, DENIS PITZALIS
La libreria digitale di Cipro

POSTER SESSION

SIMONE DEOLA, VALERIA GRAZIOLI, SIMONE PEDRON
Conversione di file da .dwg a .shp mediante l’utilizzo di software Open Source

ALESSIO PAONESSA
Da Mac a GNU/Linux: migrazione dei dati da un GIS di scavo

DAMIANO LOTTO, SILVIA FIORINI
Analisi di dispersione del materiale archeologico a Fondo Paviani: un approccio open source

ARCHEOFOSS – Naus